Pubblicato in: Pensieri e parole

Qui comincia l’avventura…

Ci sono momenti nella propria vita che si sente il bisogno di poter ricordare. Momenti che vanno fissati per non dimenticare nulla, per poterli raccontare ai posteri, magari ai propri figli o nipoti se arriveranno, pensieri ed immagini che si desidera possano restare indelebili nella memoria.

Io mi sento proprio in questa fase.

In Italia il vento sta cambiando e la forza politica in cui mi riconosco, il Movimento 5 Stelle, sta compiendo la trasformazione da opposizione a forza di governo.

Non so quali siano le vostre idee riguardo la politica e come voi intendiate il termine “politica” nella vostra vita, ma quello che ho appreso io in questi anni di attivismo è che la politica ci interessa tutti, in ogni minimo campo della nostra esistenza ci pervade e ci riguarda.

Le persone che votiamo sono nostri dipendenti, molto spesso ce ne dimentichiamo: li stipendiamo noi, devono godere della nostra fiducia e meritarsela, dimostrando di fare il bene di noi cittadini e rispettare il programma per cui sono stati eletti. (Vale per uomini e donne, ovviamente, scrivo declinando al maschile per comodità…ma ci sarà tempo per parlare anche di come la penso su certi argomenti!)

Il controllo dei cittadini sugli eletti e la partecipazione attiva dei cittadini alla vita politica del Paese sono due capisaldi del Movimento e sono una delle caratteristiche che lo rendono molto diverso dai classici partiti, e che spesso non vengono comprese da chi non fa parte del Movimento e lo guarda da fuori.

Mi sono accorta che spesso infatti non passa bene all’esterno l’immagine o l’ideale dell’attivista 5 stelle, ed ho sentito il bisogno di ovviare a questa lacuna, almeno potreste dire di conoscerne meglio almeno una. Posso assicurarvi che come me ce ne sono diversi altri milioni quindi potete fidarvi di avere una buona base statistica, con tutte le variazioni e gli estremi compresi nella curva Gaussiana.

Ma sono tutti argomenti che ho intenzione di ampliare ed approfondire nel corso dei vari post, in quanto questo non si pone di essere un blog di approfondimento di temi politici (ce ne sono già a migliaia, scritti da persone molto più competenti ed esperte di me), né tantomeno un modo per fare proselitismo o propaganda (ci sono spin doctor ben pagati anche per questo), ma un vero e proprio diario di viaggio, in cui vi racconterò come una donna pentastellata tra tante vede il mondo che la circonda, anche per sfatare diversi pregiudizi su noi attivisti e sul Movimento stesso.

Spero sia un viaggio che vi piaccia sperimentare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...