Pubblicato in: Pensieri e parole

Rosatellum, il vino inacidito che fa male alla democrazia.

Oggi voglio parlare delle elezioni siciliane (che sono ovviamente l’argomento del giorno) e farvi un po’ capire che cosa succederá con il Rosatellum bis alle Nazionali.

Il Rosatellum bis è di fatto una legge creata per tentare di mettere fuori gioco il MoVimento 5 Stelle e quindi premia le coalizioni: questo è stato fatto perché il MoVimento 5 Stelle non si allea, non fa coalizioni pre-elettorali e quindi tutti gli altri partiti, che stanno perdendo sempre più terreno e sempre più consensi, hanno capito che possono mantenere il potere solo unendosi tra di loro e coalizzandosi tutti contro i 5 stelle.

Il come ad esempio si vede benissimo in Sicilia: in Sicilia la lista di centro-destra guidata dal candidato presidente Nello Musumeci è composta da cinque liste -non una: CINQUE- e lo stesso Nello Musumeci alla tavola rotonda di tutti i candidati presidente della Sicilia dalla Annunziata disse che lui degli oltre 300 candidati che fanno parte della sua coalizione ne ha appreso i nomi dai giornali, non li conosce personalmente. [Già questa è una cosa allucinante perché dimostra che Musumeci non guida la sua coalizione, gli sono state imposte delle liste, gli sono stati imposti dei candidati che lui ha scoperto dai giornali, quindi non sa nemmeno chi c’è candidato con lui e questo è un fatto gravissimo ed è ancora più grave che la gente voti certe liste, ma quello su cui io voglio portarvi a riflettere non è questo in questo momento] Il fatto sul quale voglio farvi ragionare è questo: una lista come quella di Musumeci che di media abbiamo ormai capito (anche se gli scrutini non sono ancora terminati) chiuderà verso il 38% dei voti, si regge quindi con 5 liste che hanno delle preferenze che oscillano di media tra il 6 e il 7% dei voti, messe tutte insieme si arriva al 38%.

Screenshot_20171106-173424
Anche se gli scrutini non sono ancora chiusi al momento in cui scrivo, queste sono le proiezioni di Palermo dove la coalizione di Cdx di Musumeci ha avuto il maggior numero di voti insieme a Messina: si vede infatti che qui la lista è al 41÷.

Il MoVimento 5 Stelle da solo (perché è un’unica lista singola che non si allea) é al 35% dei voti.

Ora voglio che guardiate l’immagine che ho postato e leggiate la didascalia. Osservate bene le percentuali. Poi proseguite nella lettura.

Votando alle nazionali con una legge con il Rosatellum bis che cosa succederà?Succederà che personaggi come la Giorgia Meloni la cui lista ha preso neanche un 5% a Palermo si permetteranno di dire (lo ha già fatto, per questo cito proprio lei) che ha vinto le elezioni.

Si permetteranno di dire che siccome la coalizione di cui fa parte ha avuto il 38% loro hanno vinto ed  il MoVimento 5 Stelle (che da solo prende il 35÷) ha perso. Siccome con il Rosatellum bis sono premiate le coalizioni, la Meloni ed il suo partito otterranno dei ruoli chiave nel Governo, come ministri,sottosegretari etc.., mentre il M5S che non partecipa alle coalizioni sarà penalizzato. Ovviamente io essendo pentastellata parlo del MoVimento, anche perché è la prima forza politica d’Italia, ma immaginate pure che ci sia il vostro partito solo contro tutti. È uguale.

Questo sta a indicare che il voto degli italiani per coloro che hanno approvato il Rosatellum bis non conta niente perché se il 35% degli aventi diritto al voto va a votare e votano tutti lo stesso partito non può arrivare una persona il cui partito ottiene meno del 5% dei voti a dire “io conto più di te,ho vinto io perché io sono coalizzata con altre listarelle da 5% e tutti insieme valiamo più di te per una somma algebrica”.

Facciamo un esempio molto banale di una partita di calcio: partecipiamo ad un torneo dove la vostra squadra gioca contro altre 5. Ma le altre 5, sapendo gia’ di perdere, decidono che la regola è la somma dei loro gol contro i vostri. La vostra squadra è in gamba e le batte tutte 2 a zero. In teoria ha stravinto il torneo! Ma loro hanno deciso la regola della somma dei LORO gol contro quelli della vostra squadra,  quindi visto che qualcuna è uscita sempre sconfitta, altre hanno vinto 3 a zero, alcune hanno pareggiato, la vostra squadra… ha perso mettiamo 10 gol a 15. E non solo! Avendo sottoscritto la regola, anche quelle squadre che hanno perso TUTTE le partite alla fine risultano vincitrici. Avete perso solo voi che avevate vinto tutte le partite.

Assurdo? No, è esattamete quello che succede premiando le coalizioni. È esattamente quello che succederà con il Rosatellum bis se non la piantate di astenervi o di votare le accozzaglie elettorali. Astenersi non serve a nulla perché chi ha interessi va sempre a votare, quindi il banco vince sempre se gli si lascia campo libero. Votare le accozzaglie vorrà dire trovarsi al governo partitelli da 5÷.

Dipenderà solo da voi, lo diceva anche Paolo Borsellino

“La rivoluzione si fa nelle piazze con il popolo, ma il cambiamento si fa dentro la cabina elettorale con la matita in mano. Quella matita, più forte di qualsiasi arma, è più pericolosa di una lupara e più affilata di un coltello.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...